Corte Costituzionale, illegittimo dlgs 23/2011, conseguenze e rimedi

Corte Costituzionale

Corte Costituzionale, illegittimo dlgs 23/2011, conseguenze e rimedi Non per spegnere i comprensibilissimi entusiasmi di molti proprietari, ma è opportuno nell’interesse di tutti  sottolineare alcuni aspetti della ormai famosa sentenza n 50/2014 della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 3 commi 8 e 9 dlgs 23/2011 che prevedeva l’autoriduzione del canone al triplo della rendita catastale in caso di … Continue reading

Il contratto non registrato, ottenere lo sfratto del conduttore che si autoriduce il canone al triplo della rendita catastale, Tribunali di Genova e Roma rimettono gli atti alla Corte Costituzionale

dlgs 23/2011

Sfratto nel contratto non registrato, ottenerlo e risparmiare le tasse Lo sfratto e il contratto non registrato dopo le modifiche introdotte dall’art. 3 del d.lgs. n. 23 del 14 .3. 2011: vediamo come ottenere lo sfratto per morosità del conduttore che registra all’agenzia delle entrate il contratto e si autoriduce in tal modo il canone al triplo della rendita catastale. Ottenere lo … Continue reading