Informazioni su Avvocato d'Ambrosio Borselli

Avvocato specializzato in contrattualistica immobiliare e risarcimenti danni, appassionato di politica, e del CalcioNapoli

Il precetto per rilascio ed il preavviso di sloggio con i relativi modelli

In primo piano

Precetto, dal latino praeceptum e letteralmente prescrivere, ordinare, insegnare definito in campo giuridico come “l’ultimatum per l’adempimento”, ovvero l’ultima richiesta che il creditore fa nei confronti del debitore prima di dare il via all’esecuzione forzata. Esso è prodromico a qualsiasi tipo di esecuzione di cui si voglia dare il là che sia dunque un espropriazione di beni mobili (pignoramento mobiliare), … Continue reading

La durata del Piano del consumatore

Con una argomentata e convincente decisione il Tribunale di Como  ha omologato un piano del consumatore con dilazione a 20 anni (decreto 24 maggio 2018, Est. Petronzi). Il tema è delicato ed è stato oggetto di recente di un vivace dibattito giurisprudenziale e dottrinale. Invero, in assenza di un univoco dato normativo che stabilisca in maniera chiara il perimetro temporale nel quale si debbono snodare … Continue reading

Sfratto per morosità: l’esecuzione per ottenere il rilascio, tempi, costi e procedura

In primo piano

Lo sfratto per morosità regolato all’art. 658 c.p.c.consta normalmente  di due fasi: la prima, giudiziale (svolta davanti ad un giudice) volta ad ottenere il titolo esecutivo (ordinanza con la quale si convalida lo sfratto e si ordina la liberazione dell’immobile, per saperne di più sullo sfratto si legga anche  Lo sfratto per morosità, procedura, tempi, costi e modello di intimazione ). … Continue reading

Tutti i Termini del Pignoramento

In primo piano

Col termine pignoramento definiamo l’atto, a struttura complessa, perché in parte redatto dal creditore ed in parte dall’ufficiale giudiziario mediante il quale ha inizio l’espropriazione forzata disciplinato dal Libro III del Codice di Procedura Civile. Presupposto affinché si possa procedere è la presenza di un titolo esecutivo e del precetto, titolo esecutivo che deve essere notificato precedentemente o anche contestualmente … Continue reading

Vizi occulti dell’immobile acquistato: come tutelarsi

In primo piano

Può capitare che, dopo l’acquisto di un immobile, si rivelino dei vizi prima ignorati. La legge concede degli strumenti di tutela al neo-proprietario che si ritrovi con un bene difforme da quello che credeva di aver acquistato, che si differenziano a seconda che siano utilizzabili nei confronti del mero venditore o del costruttore. Per ottenere giustizia nei confronti della ditta … Continue reading

Affitto di azienda: cosa fare in caso di morosità dell’affittuario

Il contratto d’affitto d’azienda rappresenta uno strumento molto utilizzato nella prassi, attraverso cui un soggetto “concedente” trasferisce ad un soggetto “affittuario” il diritto di godimento dell’azienda (o di un ramo di essa) a fronte del pagamento di un canone periodico e per un periodo di tempo determinato. Si tratta però di un contratto poco disciplinato dalla legge, il che crea … Continue reading

IMU nel leasing immobiliare, la risoluzione anticipata libera l’utilizzatore dal pagamento dell’imposta

Nella vigenza di contratto di leasing immobiliare stipulato fra una società di leasing ed un utilizzatore, in base all’art. 9 co. 1 del d.lgs. n. 23/2011, l’imposta municipale unica (IMU) sarà dovuta dall’utilizzatore. Ciò si spiega alla luce di quello che è il presupposto dell’IMU, ovvero il possesso del bene: in tal caso l’immobile è difatti posto nella piena disponibilità … Continue reading

Il pignoramento immobiliare NON si estingue alla quarta asta

In primo piano

Nel 2016 è girata per la rete (per i motivi che spiegheremo in seguito) una autentica bomba sulle aste immobiliari, ossia che dopo tre tentativi andati deserti se ne sarebbe tenuto un quarto, a prezzo libero (tra l’altro a prezzo libero avrebbe potuto significare che si poteva aggiudicare un immobile anche con 100 euro, motivo per cui chi scrive dubita … Continue reading

Opposizione allo sfratto, ordinanza provvisoria di rilascio e procedura conseguente al mutamento del rito

In primo piano

Il procedimento per convalida di sfratto ha natura sommaria ed è disciplinato agli artt. 657 e ss del c.p.c.. È attivabile dal locatore in diverse ipotesi, tra cui rientra quella in cui il conduttore sia moroso nel pagamento di alcuni canoni. In tal caso il locatore potrà notificare un atto di citazione al conduttore, che avrà da tale data 20 … Continue reading

Quanto costa un pignoramento immobiliare

In primo piano

Un creditore munito di titolo esecutivo attestante un determinato di credito, dopo la notifica di un atto di precetto, col quale viene intimato al debitore di pagare entro un termine non inferiore a 10 giorni, qualora non sia riuscito bonariamente ad ottenere la soddisfazione delle proprie legittime pretese creditorie, può procedere con una procedura di espropriazione forzata sui beni di … Continue reading